Archivi categoria: FisioEstetica

Carbossiterapia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La carbossiterapia è una tecnica che, mediante la somministrazione sottopelle di anidride carbonica, permette di combattere inestetismi di vario tipo, come cellulite, psoriasi, rughe, smagliature e segni del tempo. I vantaggi dell’anidride carbonica? È naturale, atossica e dà ottimi risultati.

Una vera alleata per sentirsi di nuovo a proprio agio e ritrovare confidenza con il proprio corpo!

Body Sculpture Method by Fisio Estetica

Trattamenti in grado di modellare il tuo corpo. Gambe pesanti, Cellulite, Tonificazione, Rassodamento, Viso antiage & Total relax

PHYSIO TT – Trattamento degli accumuli di grasso localizzato

La fisioterapia per il recupero della forma.
Risultati provati scientificamente.
Physio TT è un metodo che unisce alla rapidità e alla tangibilità dei risultati, la facilità di applicazione e l’accessibilità dei costi.
Non provoca sensazioni fastidiose al corpo, ma è anzi piacevole e rilassante.

Trattamenti di FisioEstetica

Trattamenti in grado di modellare il tuo corpo. Trasforma la terapia in una esperienza di benessere…

Estetica Estate

Sei pronta per la tua favolosa ESTATE? Scegli la soluzione perfetta per te e corri incontro alla tua Estate nel miglior modo possibile.
Snellisci, Rassoda, Migliora, Rilassati, … e BUONA ESTATE!

Trattamento antiage

Il massaggio facciale stimola i muscoli del viso, la circolazione e l’elasticità della pelle”. “Fare un massaggio al viso è molto importante.
Gli effetti anti age, del Trattamento antietà, sono visibili e a lunga durata”, un buon massaggio:
– Stimola i muscoli del viso
– Migliora la circolazione
– Aumenta l’elasticità della pelle
– Diminuisce la visibilità delle rughe
Il Trattamento anti età di Fisiotecnik® Center di Este (Pd), con l’ausilio della Human Tecar garantisce una pelle tonica e sempre giovane.

Pancia gonfia vs Pancia piatta

Obiettivo: pancia piatta!!

PER COMBATTERE LA PANCIA GONFIA È NECESSARIO GODERE DI UNA BUONA REGOLARITÀ INTESTINALE. La regolazione ristabilisce un transito ottimale, elimina le tossine, evita all’organismo di immagazzinarne altre e permette di perdere volume.
Un tratto digerente in buono stato assimila, elimina, corregge tutti gli scarti.
Il metodo induce una vera e propria depurazione del tratto digerente. Vengono utilizzate tecniche manuali su 5 punti dell’addome, per ripulire il tratto digerente, favorire il distacco del deposito di tossine e detriti, migliorare il transito e rilassare così il tubo digerente.

Il metodo Adamski, utilizzato da Fisiotecnik® Center, favorisce il transito intestinale combattendo pancia gonfia, accumulo di liquidi, pelle impura e peso in eccesso.

 

 

 

Manipolazione viscerale – Regolazione del tratto digerente

Per vivere più a lungo e in forma, occorre avere un apparato digerente pulito.                        Vari studi hanno dimostrato che la pancia è il nostro secondo cervello dove si trovano le difese immunitarie. Di conseguenza è importante non “intasare” gli organi digestivi: questa regola rappresenta, il cardine fondamentale su cui si   ergono i principi fondamentali del metodo.  Questo metodo è la guida perfetta alla longevità, migliora la salute, la forma fisica e favorisce il benessere psicofisico.

Il transito è un percorso verticale, che parte dalla bocca al retto e permette agli alimenti di scendere attraverso gli 8-10 metri del tratto digerente.  Il cibo passa attraverso diversi organi incaricati alla trasformazione, dissoluzione, assimilazione ed eliminazione di scarti, tossine e grassi nocivi. Quando il transito non funziona, le materie assorbite si accumulano lungo il condotto, lo incrostano, ostruiscono i fori e impediscono sia l’assimilazione che l’eliminazione. Quando l’assimilazione non avviene in modo corretto, tutti gli elementi cheImmagine1 dovrebbero passare nel sangue attraverso i fori, rimangono nel tratto, lo ingombrano e        finiscono per ingorgarlo, impedendone il transito. Una cattiva digestione, cioè un problema di transito, provoca degli effetti negativi in tutto il corpo.  Un tratto digerente intasato può provocare disturbi del sonno, irritabilità, ansia,  emicranie, spossatezza, problemi circolatori, infezioni urinarie, edemi agli arti inferiori, varici, cellulite, estremità fredde, …

Il metodo induce una vera e propria  depurazione del tratto digerente.  Vengono utilizzate tecniche manuali su 5 punti dell’addome, per ripulire il tratto digerente, favorire il distacco del deposito di tossine e detriti, migliorare il transito e                      rilassare così il tubo digerente. Il metodo attraversa 4 fasi, nei quali vengono  20171017_160346coinvolti, a cascata, diversi organi e prevede 6 trattamenti nel corso di 3 mesi. Durante queste fasi si può assistere a concrete trasformazioni (scomparsa del gonfiore, dimagrimento, ringiovanimento, …).   

Il metodo trova applicazione in caso di:

  • Costipazione, diarrea, emorroidi, ernia iatale, acidità, rigurgiti, ulcere, colite
  • Variazioni di volume e di peso
  • Colica renale, cistite, infezioni urinarie
  • Cattiva circolazione (gambe pesanti, dolorose, cellulite, vene varicose, formicolii, estremità fredde)
  • Lombalgie, torcicollo, sciatica, problemi alla schiena (per il fatto che tutto il tratto digestivo è connesso alla colonna vertebrale e che le sue  interruzioni creano delle tensioni sulle diverse vertebre della colonna)
  • Asma, allergie…
  • Dermatiti (herpes, psoriasi, eczema)
  • Aumento della fatica generale (fisica e psichica)
  • Cattiva composizione sanguigna

 

                                

 

 

 

FisioEstetica ovvero “Trasformare la terapia in una esperienza di benessere”

La Fisioestetica è una particolare branca della Fisioterapia che, attraverso l’utilizzo di apparecchiature elettromedicali impiegate nella Fisioterapia Riabilitativa, ha            l’obiettivo di trattare le patologie alla base degli inestetismi. Il Fisioterapista applica trattamenti specifici e personalizzati.

CatturaIl metodo interviene con trattamenti in grado di migliorare le funzionalità biologiche del corpo attraverso la stimolazione della normale fisiologia.

La Fisioestetica applica tecniche non invasive, in patologie che rientrano a tutti gli effetti nella Medicina Estetica e nella Fisioterapia, quali ritenzione di liquidi, “gambe pesanti”, adiposità localizzate (cellulite), patologie del sistema linfatico, rilassamento cutaneo del viso e del corpo, atte a riportare il corpo al naturale stato di benessere e bellezza.

In Fisioestetica i trattamenti più frequenti sono studiati per finalità snellenti, anticellulite,Cattura rassodanti, tonificanti, anti-aging e drenanti.

Le metodologie sia manuali che strumentali impiegate sono il Linfodrenaggio manuale secondo metodo Vodder, Massoterapia, Correzioni posturali,  Ultrasuoni manuali, TECAR®,  Synergy Viss, Scenar®. 

TECAR®, agisce riequilibrando il metabolismo cellulare, rendeCattura                  i tessuti più compatti e migliora il  microcircolo. Inoltre riduce edemi  ed ematomi. Grazie all’incremento del microcircolo e alla ipervascolarizzazione induce un effetto lifting e attenua le “borse sotto gli occhi”. Risultati visibili fin dalla prima seduta.

CatturaLe sapienti manovre del Linfodrenaggio, applicate ad arte, favoriscono il drenaggio dei liquidi.

Con trattamenti ad Ultrasuoni, i primi risultati apprezzabili si possono ottenere già  dalle prime sedute, in particolare la cute risulterà più liscia, morbida ed elastica.

Il sistema a vibrazione meccano-sonora di Synergy Viss permette una                   Catturarimodulazione ed una ottimizzazione del tono-trofismo muscolare.

Applicazione di protocolli Scenar® Cosmetology di ringiovanimento e di dimagrimento con trattamenti viso e/o corpo.

 

 

 

Radiofrequenza

La radiofrequenza è una metodica non invasiva e non dolorosa che contrasta efficacemente i segni dell’invecchiamento cutaneo e consente di ottenere un duraturo miglioramento della qualità della pelle del corpo e del viso, attenuando con una certa stabilità i principali inestetismi che la riguardano come le rughe o le lassità.